Salta al contenuto
Spedizioni in tutto il mondo
PRIMO CAMBIO TAGLIA GRATUITO NELLA NUOVA COLLEZIONE
Carrello
0 articoli

Differenze tra ballerine, ballerine e Mary Jane

Diferencias entre manoletinas, bailarinas y merceditas

Manoletinas, ballerine o Merceditas, questo è lo spunto. Sebbene l’immaginario comune creda che si tratti dello stesso tipo di calzature basse, eleganti, chiuse e comode, è bene precisare che non sono la stessa cosa. 

Questi 3 modelli di scarpe da donna molto simili sono diversi, motivo per cui molti li indicano erroneamente come sinonimi.

Nel prossimo articolo vedremo le differenze tra ballerine, ballerine e Mary Jane. E conoscere a fondo ciò che caratterizza ognuno di essi.

Qual è l'origine delle ballerine?

Un appartamento, chic e Fatto in Spagna? La ballerina è la risposta. E le ballerine hanno dimostrato di esserlo la perfetta fusione tra comfort assoluto ed eleganza. 

Le ballerine sono scarpe con la punta arrotondata, senza chiusure e con una suola completamente piatta, anche se a volte possono avere un po' di zeppa.

Le manoletine, infatti, si caratterizzano per essere calzature versatili, perfette per tutti i tipi di abiti: dai set di più casuale, anche per andare in ufficio; affrontare eventi di qualsiasi tipo. I tacchi non sono obbligatori!

Storia delle manoletine

Ma da dove deriva il nome “manoletina”? Ebbene, dobbiamo tornare al secolo scorso e ad una delle figure più popolari della Spagna della prima metà: il torero Manolete. Ecco da dove deriva il suo nome. 

Manolete utilizzava queste calzature durante le corride. Successivamente, il designer Manuel Rodríguez Sánchez si è ispirato al matador per creare questa popolare scarpa da donna.

 

Qual è l'origine delle ballerine?

Come vi avevamo già detto a suo tempo, i ballerini Sono calzature essenziali nella vita quotidiana di molte donne. Sono ideali per tutti i tipi di outfit, sia abiti che pantaloni, e sono anche dei veri e propri dovere per qualsiasi stagione dell'anno. E, come suggerisce il nome, La sua origine risale al balletto classico.

Le ballerine sono scarpe basse, comode e flessibili.

Una ballerina di solito ha una punta arrotondata e un collo del piede aperto senza chiusure. Tuttavia, va notato che c'è un'ampia varietà di modelli di ballerine sul mercato. Li possiamo trovare in diversi colori, stili e design. Ad esempio, troviamo il ballerine da punta onde ballerine con punta quadrata

Storia dei ballerini

Anche se la loro origine risale alla ballerina francese Marie Camargo del XVIII secolo, che decise di mettere da parte i tacchi e accorciare la gonna per ballare sul palco, fu solo negli anni '40 che la designer Claire McCardell le rese popolari.

Allo stesso modo, già negli anni Cinquanta, Givenchy ha indossato la mitica Audrey Hepburn in “Sabrina” con questo tipo di calzature. Il successo fu tale che in seguito lo interpretò anche in altri film classici come “Vacanze Romane” o “Colazione da Tiffany”.

Qual è l'origine delle Mary Jane?

Le merceditas o Mary Jane Sono una scarpa aperta, con la punta arrotondata, ma con una chiusura che trattiene il piede. Quest'ultimo può essere una fibbia, un bottone, un gancio o un velcro; a seconda del disegno.

Questa scarpa è molto versatile, poiché il suo stile può seguire perfettamente le tendenze della moda. Per questo motivo possiamo trovare Mary Jane sia con suola flat che con tacco o zeppa. 

E, senza dubbio, uno dei designer più importanti nella storia delle Mary Jane da donna è Manolo Blahnik, che ha osato aggiungere loro un tacco. Così, tra gli ambasciatori più fedeli del calzolaio delle Canarie e della sua creazione troviamo l'attrice Sarah Jessica Parker, la cantante Rihanna o la modella Kate Moss, tra molti altri volti noti. 

Storia delle Mercedita

Se il nome “manoletinas” deriva dal torero Manolete, le “merceditas” hanno una vera e propria etimologia. Nello specifico ci riferiamo a María de las Mercedes de Orleans, moglie del re Alfonso XII e regina consorte di Spagna

Era conosciuta come Merceditas e morì appena 5 mesi dopo essersi sposata all'età di 18 anni. In suo onore hanno creato una canzone che faceva riferimento alle scarpe di vernice che indossava il giorno del suo matrimonio e che hanno ispirato questo modello di calzatura.

Successivamente, diamo un'occhiata alle differenze tra ballerine, ballerine e Mary Jane. 

Ballerine o ballerine: quali sono le differenze?

L'unica differenza tra ballerine e ballerine è nella loro suola. Mentre le ballerine hanno una suola più spessa o possono anche avere un tacco o una zeppa; le ballerine sono molto più belle.

Manoletinas o Mary Janes: quali sono le loro differenze?

E in cosa differiscono le ballerine e le Mary Jane? Molto semplice: per distinguere queste due scarpe spagnole bisogna guardarle chiusura

Le Mary Jane hanno sostegno sul collo del piede, le ballerine non hanno nulla; quindi è facile distinguerli a colpo d'occhio.

Differenze tra Mary Jane e ballerine

Ancora una volta, per distinguere tra Mary Jane e ballerine dovremo guardare cinghie di fissaggio. Le Mary Jane ce l'hanno, mentre le ballerine sono un tipo di calzature larghe. Sono facili da controllare.

In Defloresyfloreros Abbiamo un'ampia collezione di calzature prodotte in Spagna dove, ovviamente, abbiamo ballerine, ballerine e Mary Jane per te. Visita subito il nostro negozio online o, se preferisci, siamo nel Calle Almirante, 16, Madrid.

 

 

 

Articolo precedente
Post successivo
Qualcuno ha recentemente acquistato un

Grazie per esserti iscritto!

Questa email è stata registrata!

Acquista il look

Seleziona opzioni

visualizzato recentemente

Notifica di disponibilità
this is just a warning
Accesso
Il mio carrello
0 articoli